Osteopatia in età pediatrica

Quando è utile un intervento osteopatico in gravidanza?

In questa fase il trattamento osteopatico ha lo scopo di aiutare il corpo ad adattarsi ai cambiamenti in atto, contribuendo a rendere più serena la gravidanza.

A tal fine, l’osteopata può intervenire in caso di:

  • Dolore:
    • alla schiena: cervicalgia, dorsalgia, lombalgia, sacralgia, sciatalgia;
    • toracico e al diaframma;
  • Difficoltà alla respirazione;
  • Gonfiore e pesantezza alle gambe con problematiche circolatorie e dolore;
  • Insonnia e stanchezza;
  • Problemi digestivi, reflusso, stitichezza;

Quando è utile un intervento osteopatico nel neonato?

E’ sempre utile, al fine di facilitare sviluppo e maturazione del bambino in modo corretto.

In particolare, è utile per:

  • correggere traumi da parto: a livello cranico, cervicale, sacrale etc.;
  • correggere mal posizionamenti in utero;
  • difficoltà alla suzione;
  • controllare il neonato durante i cambi posturali (rotolamento, passaggio da disteso a seduto, passaggio in posizione eretta, inizio del cammino).

Quando è utile un intervento osteopatico nella neomamma?

  • in caso di dolori apparsi in gravidanza, durante o subito dopo il parto;
  • in caso di parto cesareo;
  • per favorire il benessere della mamma.

COSA: incontri personalizzati e individuali. Incontro gratuito di prova presso lo spazio il Nido delle mamme (il lunedì mattina su calendarizzazione)

CHI: dott. Fabio Faccin – osteopata e fisioterapista

QUANDO: su appuntamento

COSTO: 45€ prima visita e 40€ visite successive

Volantino "Osteopatia in età pediatrica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.